Materiali

Le essenze del legno usate e le colorazioni posibili

Pino: legno resinoso che cresce nell’Europa settentrionale (Pino di Svezia) caratterizzato da un’ottima compattezza e resistenza alle intemperie.colori-pino-di-svezia

Pino Finger Joint : la conformazione lamellare permette di eliminare la presenza dei nodi tipici del massello rendendolo più omogeneo nell’aspetto e di aumentarne la resistenza meccanica e la stabilità.colori-pino-finger-joint-ok

Mogano lamellare: legno di buona resistenza meccanica, ottima durabilità ed aspetto inconfondibile che lega l’eleganza della tramatura al lusso dell’arredamento nel quale viene maggiornamente utilizzato. Solo in versione lamellare per aumentarne la resistenza meccanica e la stabilità.colori-mogano

Rovere: legno di ottima resistenza meccanica, ottima resistenza agli attacchi delle muffe ed insetti ed ottima durata. Aspetto inconfondibile caratterizzato dalla superficie a porto aperto. Solo in versione lamellare per aumentarne la resistenza della meccanica e la stabilità.colori-rovere-browhash

Brown Ash : è il Frassino americano, legno di ottima resistenza e facile lavorazione, le cui qualità permettono di ottenere un alto livello di finitura superficiale.colori-rovere-browhash

Le vernici utilizzate rispettano i criteri di compatibilità richiesti dalla normativa vigente: vernici a base acquosa che garantiscono lunga durata e ridotta manutenzione. Sono, in oltre, disponibili kit di pulizia e  manutenzione per curare in maniera semplice e veloce l’integrità del legno. Laccature anche su colore a campione.

I vetri

La capacità di contrastare la dispersione di energia è chiamata TRASMITTANZA TERMICA (espressa in W/m2K ed indicata con U; Ug per il vetro e UW per l’intero infisso), e deve essere certificata da istituti qalificati ed acceditati. Quanto più questo valore è basso, tanto più il serramento ha potere isolante. In particolare le prestazioni migliori si hanno  con vetro doppio o triplo (nell’intercapedine vi sono aria e opportuni gas come l’Argon) di tipo basso-emissivo, cioè rivestito da una pellicola sottilissima costituita da pigmenti metallici. L’installazione di
finestre con trasmittanza termica nei limiti stabiliti dalla normativa consente quindi di risparmiare notevolmente sui consumi e di usufruire anche delle eventuali detrazioni fiscali, qualora previste dalla normativa vigente al momento dell’acquisto.

home